Campionato Europeo Enduro

Ourem (Portogallo)– 18/19/20 Ottobre 2013

La prova conclusiva del Campionato Europeo Enduro, valida anche come Trofeo Europeo per Nazioni, si svolge su una gara di tre giorni, dove la classifica dell'ultimo giorno viene decretato con una manche stile motocross. Come nel 2012 ho fatto parte della squadra Nazionale per il difendere il Trofeo conquistato l'anno scorso. Quest'anno a prova si è svolta in Portogallo, ad Ourem, località a circa 5 km dalla famosa cittadina di Fatima. Gara molto bella e valida sotto ogni punto di vista, con tre prove speciali al giro, un Cross veloce e spettacolare, un Enduro test tecnico in un bosco di pini ed eucalipti, entrambi con terreno misto sabbia e ghiaia, ed un Xtrem test molto divertente, su pietre e terreno duro. Il tutto collegato da un trasferimento molto lento e tecnico, reso ancor più infido dalle piogge che hanno accompagnato la gara per la seconda metà di Venerdì. Ma ecco nel dettaglio le mie giornate di gara:

Giorno 1: Con un ampio margine di vantaggio in campionato sul mio rivale diretto, il portoghese Oliveira, ho cercato di non strafare nelle prime fasi di gara, anche perchè lui, giocando in casa, era molto motivato e mi sono accorto che ha voluto forzare fin dall'inizio. Non mi sono fatto prendere dalla foga di recuperare, ho concluso in seconda posizione di classe, quinto nell' Assoluta.

Giorno 2: Ho provato ad attaccare, ho visto che potevo concludere la pratica campionato con una giornata di anticipo, e così sono riuscito a guadagnare alcuni secondi di vantaggio, mantenuti speciale dopo speciale fino alla fine, vincendo la giornata. Grazie a questa vittoria mi sono così laureato Campione Europeo 2013 classe E1!

Giorno 3: Nella manche di motocross dell'ultimo giorno c'era ancora in palio il titolo dell'Assoluta e comunque c'era ancora in ballo anche il Trofeo per Nazioni. All'abbassarsi del cancelletto sono scattato in terza posizione, dopo poche curve sono passato secondo e nel mirino avevo Oliveira, che però è riuscito nel frattempo a prendere un leggero margine di vantaggio. Incitato dal pubblico locale è andato subito molto forte, mentre io ho preferito non rischiare troppo e ho concluso la manche in seconda posizione. Per la classifica Assoluta conta il tempo effettivo di ogni pilota, e concludendo in quinta posizione assoluta ho vinto il titolo Overall. Con un buon margine la nazionale italiana ha vinto anche il Trofeo Europeo per Nazioni, in seconda posizione la Francia, terza la Gran Bretagna.

Conclusa quindi in bellezza questa stagione 2013 con tre medaglie nel Campionato Europeo, E1, Overall e Trophy Team. Un ringraziamento particolare per questo risultato ai miei sponsor, alla Rigoracing Suzuki, alla Federazione Motociclistica Italiana, alle Fiamme Oro e ad Alex Zanni, presente in queste prove speciali a consigliarmi le traiettorie migliori. Sarò ancora presente  all' EICMA di Milano, la fiera internazionale del motociclo, per una prova spettacolo in programma Domenica 10 Novembre, all'interno del polo fieristico.

A presto.

Maurizio Micheluz

© ominide.com

© MAURIZIO MICHELUZ - official site - info@mauriziomicheluz.com