Campionato Italiano Assoluti

Alassio (SV) - 2 Marzo 2014


 

Si accendono i motori per la stagione 2014, che inizia subito sul serio con la prima prova di Campionato Italiano Assoluti. Per questo primo appuntamento nella splendida riviera ligure la gara si è svolta in giornata unica, in condizioni climatiche buone viste il periodo, e malgrado le pioggie di Venerdì e Sabato, il sole della Domenica ha allietato la giornata. Il percorso è stato impegnativo, con tratti molto tecnici sia in salita che in discesa, mentre per le prove speciali, la tipologia del territorio ha un po' legato le mani agli organizzatori. L'enduro test era degno di nota, 7 minuti abbondanti di vero Enduro, anche la prova Estrema era all'altezza, con una salita veramente tosta di circa 100mt dove il pubblico si infuocava. Mancava purtroppo un bel Cross test, che in questa occasione si trattava di poco più di un minuto sulla spiaggia di Alassio. Bellissima la location in centro città, ma la poco generosa spiaggia ligure non ha permesso molto. Nel dettaglio la mia gara:

 

Giorno 1: Analizzando i tempi direi di essere partito alla grande, facendo registrare al primo giro addirittura un primo ed un secondo posto assoluto nel Cross e nell Xtreme test, con un buon tempo anche nella prova di Enduro. Purtroppo al secondo giro le cose hanno iniziato a girare storte. Alcune cadute mi hanno fatto perdere secondi preziosi e mentre cercavo di recuperare mi innervosivo perchè i tempi buoni non uscivano. In più la gara, con appena 30 minuti di prove cronometrate non dava spazio ad errori. Il quarto posto di fine giornata sicuramente è al di sotto delle mie aspettative, ma non è comunque un risultato disastroso. Se poi analizzo il quindicesimo posto nell'Assoluta, compresi i numerosi stranieri, direi che non è andata bene, ma nemmeno malissimo.

 

 

 


La prima gara dell'anno è sempre utile per capire un po' come è andato il lavoro svolto durante l'inverno sia dal punto di vista fisico che tecnico. Solitamente alcune gare a coppie di inizio stagione sono sempre utili la caso, ma quest'anno, causa meteo avverso, sono state tutte annullate e quindi questo importante appuntamento è stato il primo utile a fare le prime considerazioni. Ora con il mio Team sappiamo dove agiustare il tiro e trovaci pronti per il prossimo appuntamento che sarà un bel tour, Campionato Europeo in Spagna il 29-30 Marzo, a seguire nei week-end successivi GP di Spagna e Portogallo. Un saluto.

Maurizio Micheluz

© ominide.com

© MAURIZIO MICHELUZ - official site - info@mauriziomicheluz.com