Campionato Italiano Enduro – Edolo (BS) – 27/28 Settembre 2014

Ultimo appuntamento per il Campionato Italiano Assoluti di Enduro a Edolo, in provincia di Brescia, tra le montagne della Val Camonica. La collaudata organizzazione del Motoclub Sebino ha allestito una bella gara, con tre prove speciali al giro, che consistevano in un Enduro test ricavato nel sottobosco nei pressi del paese, con tratti molto tecnici di pietraie e radici molto viscide, il Cross test era invece un toruoso fettucciato in un prato in piano, l' Xtrem test non presentava grosse difficoltà, ed è stato ricavato da un piccolo campo da Cross nei pressi del paese con alcuni ostacoli artificiali. Percorso di gara bello ed impegnativo con alcuni tratti "hard". Meteo soleggiato e quasi estivo per tutto il week-end. Quattro giri al Sabato e tre la Domenica.

La mia gara nel dettaglio:

Giorno 1: La gara è iniziata subito con il piede sbagliato e con una caduta nella prima prova speciale, l'Enduro test, perdevo già parecchi secondi. Malgrado nelle altre due prove speciali i miei tempi fossero di tutto rispetto, nell'enduro test facevo molta fatica ed in più, al terzo giro un'altra caduta mi rovinava la lenta rimonta che stavo affrontando. Una gran botta in testa ma nulla di grave fortunatamente, fatto sta che ho concluso la giornata con un deludente sesto posto.

Giorno 2: Voglioso di riscatto nell'Enduro test continuavo a far errori su errori e grossomodo la giornata è stata simile al Sabato, tant'è che il risultato non è cambiato. Sesto.

Sono abbastanza soddisfatto per aver concluso il Campionato Italiano al terzo posto finale, anche se sinceramente mi aspettavo di chiudere con una prestazione migliore di questa. Il secondo in classifica non era lontanoe speravo di poterlo insidiare, ma la colpa è stata mia per essere incappato in due giornate decisamente negative ed anche di non essere riuscito a mettere a punto il mezzo per una gara di questo tipo. Ho sbagliato l'assetto della moto ed in un fondo di gara particolare come quello che c'era nell'Enduro test ho sofferto molto, ed i risultati sono evidenti. Non resta che prenderne atto e fare tesoro degli errori commessi. Ora, a parte alcune gare territoriali alle quali parteciperò nei prossimi week-end si guarda avanti al 2015 con ancora tutto da pianificare.

A Presto.


Maurizio Micheluz

© ominide.com

© MAURIZIO MICHELUZ - official site - info@mauriziomicheluz.com